VSS diventa Azionista di Lanetro Zed

Veronis Suhler Stevenson, private equity investor – leader  nel settore dei media e della comunicazione – acquista una  partecipazione nel capitale della società.

  • Veronis Suhler Stevenson, private equity investor – leader nel settore dei media e della comunicazione – acquista una partecipazione nel capitale della società.
  • Questa acquisizione è strategica per lo sviluppo nel mercato statunitense.

Milano, 19 aprile 2007 - La multinazionale spagnola LaNetro Zed (Zed), leader nel settore dello sviluppo e del marketing di servizi a valore aggiunto per la telefonia mobile e Internet, presente in 31 paesi, ha annunciato che Veronis Suhler Stevenson (VSS), importante private equity investor nel campo dei media, della comunicazione, dell’informazione e della formazione, è diventato suo nuovo azionista. VSS – con sede negli Stati Uniti ed uffici a Londra - entrerà a far parte del Consiglio d’Amministrazione di Zed. I termini della transazione non sono stati resi noti.

I maggiori azionisti di LaNetro Zed sono i suoi fondatori, la famiglia Pérez. VSS si unisce a Grupo Planeta, casa editrice leader in Spagna, e a Torreal, importante società di investimenti spagnola, diventando uno degli azionisti chiave dell’azienda.

Javier Pérez Dolset, fondatore, presidente e CEO di LaNetro Zed, ha commentato: “Veronis Suhler Stevenson è un’azienda famosa del private equity nel campo dei media negli Stati Uniti e in Europa; con la sua esperienza, ben nota in tutto il mondo, ha aiutato molte aziende del settore a sviluppare appieno il loro potenziale di mercato.” – continua Pérez Dolset - “avere VSS tra i nostri azionisti ci consentirà di accrescere il nostro business nel mercato americano, uno degli obiettivi fondamentali per la nostra società in questo momento”.

Di recente Zed ha consolidato la sua posizione nel mercato acquistando il pacchetto di maggioranza di Monstermob, sua concorrente nel mercato dei MVAS nel Regno Unito. Zed è stata inoltre pioniere nel mondo a impiegare i servizi del Web 2.0 nel mobile e ha da poco creato la prima Social Network mondiale che integra mobile e Internet. Grazie a questi nuovi servizi, i membri della Community partecipano alla creazione di contenuti condivisi all’interno della stessa, sia tramite PC che cellulare.

“Ci riempie di soddisfazione investire in una società all’avanguardia nello sviluppo di applicazioni che sono rapidamente diventate prodotti e servizi di successo nel mercato di Internet e dei servizi mobili” – afferma Marco Sodi, partner di VSS.

“Il settore dei servizi a valore aggiunto per la telefonia mobile è in rapida ascesa e in esso le dimensioni e la scala sono fondamentali per avere successo. Acquistando una quota di maggioranza in Monstermob, ora Zed ha una portata davvero globale. Crediamo che Zed sia ottimamente posizionata per raggiungere il successo in un mercato dinamico come questo” - sottolinea Morgan Callagy, Amministratore Delegato di VSS.

Secondo le previsioni di VSS nel settore delle comunicazioni per il quinquennio 2006-2010, i mezzi online, che generano sempre nuovi utenti, e le Community su Internet, continueranno a svilupparsi in modo notevole, diventando sempre più popolari tra i consumatori e generando profitti sia per gli editori e che per i produttori.

Veronis Suhler Stevenson
Veronis Shuler Stevenson (www.vss.com) è una società dedita al private equity, che investe nell’acquisto di pacchetti di maggioranza e in fondi strutturati nei settori dei media, delle comunicazioni, dell’informazione e della formazione in USA ed Europa. VSS fornisce capitali per acquistare pacchetti di maggioranza, ricapitalizzazioni, finanziamenti di sviluppo e acquisizioni strategiche a società ed equipe di gestione, allo scopo di far sviluppare le aziende sia organicamente che tramite programmi di acquisizione mirati. Sino ad oggi i fondi VSS sono stati investiti in oltre 50 “platform company”, che a loro volta hanno completato oltre 220 acquisizioni aggiuntive, dando vita a un portafoglio con valori d’impresa reali e teorici di circa 11 miliari di dollari in totale.

Download PDF